Vetri per l’architettura di interni e esterni

Il vetro temprato trova impiego nell’edilizia in tutte quelle applicazioni in cui sono richiesti alti livelli di sicurezza attiva e passiva e dove si richiede al vetro di sopportare sollecitazioni termiche, mentre non è idoneo come vetro di protezione dalle cadute.
Per via delle sue proprietà ( resistenza agli urti e in caso di scoppio frantumazione in piccoli pezzi non dannosi per la salute ) è classificato come rientrante tra i prodotti di sicurezza.
La sua robustezza ne fanno un materiale perfetto per realizzare elementi architettonici non strutturali come possono essere: porte, separè, ante per box e cabine doccia, elementi d’arredo cucine e in tutti gli ambienti della casa, nell’arredamento di negozi e centri commerciali, ect.

 

Fra le tendenze che muovono il settore dell’arredo, vi è quella di dotare le lastre con pellicole a cristalli liquidi idonee per creare effetti particolari sul vetro o per visualizzarci scritte, immagini o video.

Si tratta di una tecnologia esistente da tempo, ma ora a più buon mercato, che sfrutta la capacità dei nano-polimeri della pellicola di opacizzare le superfici trasparenti attraverso un semplice interruttore, e che è in grado di garantire anzitutto privacy a seconda dei desideri dell’utenza, ma anche un certo isolamento schermando le radiazioni luminose ed in parte le onde acustiche.

Notevoli sono anche le applicazioni nei locali abitativi, ad esempio sui vetri di box doccia e infissi.

 

 

Richiedi Informazioni


Nome e Cognome (*)
Email (*)
Messaggio

In caso di richiesta quotazione è necessario allegare disegno tecnico (pdf, dvg) o immagine (jpg, png)

Allegato 1 (6 Mb max)
Allegato 2 (6 Mb max)
Allegato 3 (6 Mb max)
Ho letto e compreso l'informativa privacy e do il consenso al trattamento dei dati (*)
Privacy